QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue02Mar200415:00
Allargamento europeo in relazione al Aquis communitaire
Com'è noto, tra poco più di due mesi l'Europa comunitaria passerà dagli attuali 15 a 25 membri. Ma i n che misura sono pronti i nuovi Paesi dell'Est europeo e del Mediterraneo all'ingresso nell'Unione Europea?

La Commissione Europea ha stabilito una serie di criteri molto puntuali che i Paesi interessati devono soddisfare per poter entrare a pieno titolo nella Comunità, che nel loro insieme sono indicati con il termine di "acquis" comunitario. La Commissione ha monitorato per diversi anni i progressi compiuti dai Paesi aderenti verso il rispetto dei criteri di adesione.


La chiusura dei negoziati con i diversi Paesi sui singoli capitoli dell'acquis communitaire si è basata proprio sui risultati di tale monitoraggio. Tuttavia, dato che tra la conclusione dei negoziati, avvenuta formalmente a Copenaghen nel dicembre 2002, e l'effettiva data di adesione sarà trascorso un considerevole lasso di tempo (di fatto, oltre due anni per la maggior parte dei capitoli negoziati), la chiusura si è basata in parte sugli impegni assunti in maniera credibile dai Paesi aderenti in merito all'adozione e all'attuazione del diritto comunitario.


L'impegno fondamentale assunto dai Paesi nuovi entranti è di applicare l'acquis in tutte le sue parti sin dal primo giorno di adesione, fatta eccezione per alcune materie sulle quali sono stati raggiunti accordi transitori nel corso dei negoziati. L'ultima valutazione globale della Commissione Europea sull'adozione dell'acquis da parte dei nuovi Paesi membri, datata 5 novembre 2003, raggruppa i criteri di adesione in tre categorie: alla 1a categoria appertengono le materie in cui il Paese è pronto, ossia quelle per le quali sono state adottate leggi e misure in linea con quanto richiesto; alla 2a categoria appartengono le materie per le quali leggi e misure sono in fase di adozione; infine, nella 3a categoria sono comprese le questioni che destano ancora preoccupazione, per le quali è necessaria un'azione immediata e decisiva da parte dei Paesi.


INFORMEST ha predisposto uno schema riassuntivo della situazione dei Paesi in adesione in rapporto ai criteri dell'acquis comunitario, che ricostruisce in modo fedele lo stato attuale di preparazione dei nuovi Paesi all'allargamento della Comunità Europea. Lo schema è disponibile alla pagina http://www.informest.it/acquis/.

newsletter Informest



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it