QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon03Feb201415:00
Russia, Eataly approda a Mosca
Il proprietario della “NTK Town Restaurants” Yuri Tetrov, che sta già sviluppando in Russia i bar Lavazza Espression, ha finalizzato una partnership al fine di avviare a Mosca una rete di boutique gastronomiche Eataly, aperte per la prima volta nel 2007 in Italia da Oscar Farinetti. Il businessman russo intende aprire la prima boutique in collaborazione con la Patero Development all’interno di un complesso alberghiero, che sara’ costruito al posto dell’ex albergo Kievskaya, ed occupera’ un intero piano di circa 10 mila metri quadri. Il nuovo negozio dovrebbe accogliere 7-15 mila acquirenti al giorno che pagheranno - secondo le previsioni - uno scontrino medio di 15-20 euro.

Il progetto prevede nei prossimi 5 anni ben 20 nuove aperture di negozi Eataly di cui 4-5 avranno una superficie di 5-10 mila metri e altri 12 saranno invece di circa 1500-2000 mq. I prodotti per le boutique gastronomiche saranno forniti direttamente da aziende agroalimentari italiane accuratamente selezionate, secondo la filosofia che contraddistingue la famosa catena anche in Italia.

Tetrov non esclude al possibilità di concedere ad eventuali partner un subfranchising per l’apertura di negozi Eataly in altre città russe.

Fonte: ICE