QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon12Oct200909:48
Brasile, Moody eleva grado di investimento



L'agenzia di classificazione di rischio Moody's ha elevato il Brasile al grado di investimento arrivando ad attribuire una prospettiva positiva all'indebitamento sovrano del Paese.



L'agenzia ha classificato il Brasile come un vincitore della crisi globale. Il rating in moneta estera e locale è passato da Ba1 a Baa3, che corrisponde al primo step della fascia considerata grado di investimento. Il Brasile è il primo paese promosso in questa classifica dall'inizio della crisi, esplosa un anno fa. Mauro Leos, vice presidente del rating sovrano dell'agenzia ha affermato che la promozione riflette il riconoscimento, da parte della Moody's, della capacità di assorbire gli scossoni del mercato, unitamente alla capacità di risposta delle autorità, e scommette sul miglioramento significativo del profilo di credito sovrano del Brasile. La Moody's era l'unica delle tre principali agenzie di classificazione di rischio che ancora non si era espressa a proposito della promozione del Brasile a grado di investimento.

Leos ha, inoltre, affermato che l'evidenza della robusta flessibilità economica e finanziaria, generalmente associata a crediti con grado d’investimento, può essere rinvenuta nella rapida contrazione del PIL, nell'indebolimento contenuto delle posizioni di riserve internazionali del paese, nel moderato deterioramento degli indicatori di indebitamento del paese e nell'assenza di stress finanziario del sistema bancario. Secondo la Moody's, queste caratteristiche portano a ritenere che il Brasile è un vincitore se comparato agli altri paesi presenti nella lista di classificazione dell'agenzia. Ulteriori promozioni dipenderanno, inoltre,
dalla volontà politica delle autorità nel rimuovere gli ostacoli al potenziale economico del Brasile. In questo caso, sarebbe essenziale una strutturazione permanente in merito al disequilibrio fiscale. A tal proposito, il Ministro delle Finanze, Guido Mantega, ha fatto sapere che, in Brasile, si potrebbero investire maggiori fondi pensioni, proprio grazie alla promozione della Moody's. È il riconoscimento della buona gestione dell'economia brasiliana, sostiene il ministro Mantega. Il Presidente della Banca Centrale, Henrique Meirelles, ha affermato che la decisione della Moody's è il sigillo che il paese è uscito dalla crisi prima e più forte rispetto alle altre economie, e che l'affermazione stessa, da parte della Moody's, che il paese è vincitore è un riconoscimento della risposta del Brasile alla crisi.



www.ice.it - by Roberto Rais




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it