QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu06Aug200910:45
Polonia ben piazzata per gli IDE
Una recente ricerca dell’UNCTAD ribadisce che, nel quadro della crisi globale, la Polonia non solo è tra i Paesi che non soffrono molto, ma si classifica anche tra i primi 15 del mondo per investimenti diretti esteri attratti. Nel rapporto annuale “World Investment Prospects Survey 2009-2011”, afferma Informest, l’UNCTAD indica che la Polonia è l’unico Paese dell’Europa centro orientale nella top 15 mondiale, mentre per l’Europa occidentale ci sono Germania, Francia e Gran Bretagna. L’attrattività degli investimenti dei Paesi è stata calcolata secondo 13 categorie. Nella gran parte di queste, la Polonia si è comportata ben al di sopra della media mondiale. Una valutazione alta è stata assegnata rispetto alle dimensioni del mercato locale e della crescita del mercato. In questa categoria si sono ben collocati anche i Paesi BRIC, Indonesia, Germania, Vietnam e Tailandia.

Le aziende intervistate dall’UNCTAD hanno inoltre apprezzato il sistema polacco per incentivare gli investimenti ed il fatto che il Paese offra un accesso semplice ai mercati internazionali. Tra i nuovi Stati membri dell’Unione Europea, solo Polonia e Repubblica Ceca sono riuscite a porsi nella top 30 delle destinazioni attrattive per gli investimenti, con la Polonia all’11° posto. La ricerca annuale dell’UNCTAD è stata realizzata nella prima metà del 2009 e ha interessato 241 società transnazionali.www.informest.it - by Roberto Rais



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it