QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Secondo un'analisi condotta dal Codacons, sarebbero circa 32 milioni gli italiani che nell'estate 2016 hanno compiuto (o compiranno) una vacanza.

Il Comune di Tirana ha rivisto il budget per l’anno corrente, dando maggiore priorità ad alcuni progetti. 

Il Municipio di Centar (al centro della capitale Sarajevo) ha avviato un progetto volto a stimolare l´imprenditorialità e il lavoro autonomo dei giovani, al fine di favorirne l´indipendenza economica, scrive Sarajevo Times.

Secondo quanto riferiscono i dati forniti dall'Institut für Freizeit- und Tourismusforschung, i turisti austriaci sono sempre più amanti delle coste croate, preferendole - in buona parte dei casi - a quelle italiane.

Secondo un comunicato stampa della compagnia aerea Wizz Air, il più grande vettore low-cost in Europa centrale e orientale, ha recentemente avviato voli regolari dall'aeroporto Konstantin Veliki di Nis (la principale citta serba meridionale) con destinazione Monaco di Baviera - aeroporto di Memmingen, ed Eindhoven in Olanda. 

Nel primo semestre del 2016 le compagnie aeree russe hanno registrato un calo dei passeggeri pari al 26,8 pc sui voli internazionali.

Con l’11 pc in più delle case costruite e un aumento dei permessi di costruzione e dei piani autorizzati dalle amministrazioni locali, l’Ungheria sta vivendo nel 2016 un boom edilizio.

Combis, fornitore di sistemi integrati e servizi IT, diventa partner di RedHat Advanced Business, scrive IT Europe.

Secondo quanto riportato dai media locali, è stata aperta una sezione di sei chilometri della futura superstrada Kragujevac-Batocina che collegherà la città serba centrale di Kragujevac con l'autostrada Corridoio 10, riporta l'ICE.

Atene si piazza al sesto posto tra 35 capitali europee per il basso livello degli affitti: dato che è tra le conseguenze del lungo periodo di crisi economica, informa Ekathimerini.

Secondo quanto reso noto dal sottosegretario di stato del Ministero dell'Agricoltura e della Tutela ambientale, Zoran Rajic, la resa di mais in Serbia, quest'anno è stimata a circa sei milioni di tonnellate, grazie alle buone le condizioni meteorologiche verificatesi, riporta l'ICE. 




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it