QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat05Jan201310:00
ITALIA/Google assolta per violazione della privacy
I giudici della prima sezione della corte d'appello hanno assolto i tre manager di Google, che erano stati condannati in primo grado a 6 mesi per violazione della privacy, con la formula 'perche' il fatto non sussiste'. Il collegio ha confermato anche l'assoluzione che era gia' arrivata in primo grado per un quarto imputato, che rispondeva solo di diffamazione (caduta anche l'accusa di diffamazione per gli altri tre manager).
La sentenza di primo grado emessa nel febbraio 2010 aveva fatto il giro del mondo perche' si trattava del primo processo a livello internazionale per pubblicazione di contenuti sul web che vedeva tra gli imputati dei responsabili di un provider di internet.
 
Le condanne erano state criticate dall'ambasciata Usa a Roma e anche dalla stampa statunitense perche' erano ritenute una sorta di censura alla liberta' del web. Il filmato che ritraeva un minorenne sottoposto ad angherie ed insulti da parte dei compagni di classe di un istituto tecnico di Torino era stato caricato su Google video l'8 settembre del 2006 dove era stato 'cliccatissimo' per circa 2 mesi. 



ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it