QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon07Jan201300:43
Cloud computing. Rischi e vantaggi (1/5)
Il termine Cloud Computing indica “infrastrutture IT che implicano l’archiviazione e l’elaborazione in remoto di dati e programmi in data center di fornitori (provider) cloud o in data center interconnessi, nonché l’accesso a servizi attraverso la rete web.  Secondo l’Istituto Nazionale US sugli standard tecnologici (NIST), il cloud computing abilita dovunque, convenientemente e immediatamente, all’accesso tramite la rete a un bacino di archivi condivisi consistenti in risorse informatiche, come reti, server, archivi, applicazioni e servizi, che possono essere - con minimo impegno di gestione ed abilità informatiche - rapidamente messi in relazione ed interconnessi ai service provider” (CCBE GUIDELINES ON THE USE OF CLOUD COMPUTING SERVICES BY LAWYERS ovvero LINEE GUIDA DEL CCBE SULL’UTILIZZO DEI SERVIZI DI CLOUD COMPUTING DA PARTE DEGLI AVVOCATI - September 2012, pag. 2-3).

ADUC