QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La migliore qualità della vita? In Norvegia. Seguono Australia e Islanda. L'Italia è al diciottesimo posto. Fanalino di coda e il Niger al 182mo posto.

Lo afferma il rapporto 2009 pubblicato dal Programma per lo sviluppo delle Nazioni Unite (Pnud).

"In Nigeria, un bambino puó sperare di vivere fino a 50 anni, 30 in meno di un bambino in Norvegia", sottolinea il Pnud nel suo rapporto sullo sviluppo umano. In testa alla classifica di sviluppo umano, che si basa su statistiche del 2007, dopo Norvegia, Australia e Islanda ci sono Canada, Irlanda, Olanda, Francia, Svizzera, Giappone e Lussemburgo. Gli Stati Uniti sono al tredicesimo posto. In fondo alla graduatoria ci sono Sierra Leone, Afghanistan e Niger.

Per stilare questa classifica sono stati presi in considerazione differenti criteri di sviluppo come la speranza di vita, il grado di alfabetizzazione, il livello di scolarizzazione e il prodotto interno loro per abitante, in 182 Paesi.



www.aduc.it



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it