QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

I cookie sono generati da alcune aziende specializzate che li depositano, li raccolgono, li classificano, li analizzano, li aggregano e li rivendono. Servono ad identificarvi, a seguirvi sito per sito, a mantenere le vostre password, a creare i vostri carrelli d'acquisto, a determinare se la vostra navigazione e' lenta o veloce, esitante o determinata, sistematica o superficiale...

Lo scopo e' quello di “creare un vostro profilo”, cioe' creare dei dati personalizzati, immagazzinarli in delle banche dati. In altre parole, per meglio conoscervi per inviarvi dei giusti messaggi pubblicitari al momento giusto e nel giusto formato. Voi potete cancellare i cookie, ma ne arriveranno dei nuovi quanto ricomincerete a navigare. E se li bloccate, la maggior parte dei siti non funzioneranno piu'. Alcuni cookie hanno la vita dura: quelli che sono depositati da Amazon, oggi sono concepiti per durare fino al 2037.
Un'azienda di taglia media riceve 20 trabyte (ventimila miliardi) di dati ogni giorno, e coinvolge 850 milioni di internauti ogni mese, alcuni per centinaia di volte. Si ignora il volume di dati trattati da un gigante come Google, ma si sa che esso possiede piu' di un milione di server nel mondo. Per rendicontare questa realta', i matematici hanno inventato una nuova unita' di misura, il zettabyte (mille miliardi di miliardi).






(tratto da un articolo di Yves Eudes, pubblicato sul quotidiano Le Monde del 14/04/2014)



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it