QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sta sollevando polemiche e accuse di censura il recente provvedimento con cui il Governo macedone ha deciso di chiudere l´accesso ai siti stranieri di scommesse online.

L´esecutivo ha motivato la scelta con la volontà di prevenire la fuoriuscita di flussi di denaro, avviando nel contempo una partnership con una compagnia austriaca per il lancio di una lotteria via Internet gestita dallo Stato. Il Governo, sottolineando come il provvedimento sia in linea con quanto accade nel resto del mondo, ha assicurato che la totalità dell´investimento  - 6 milioni di euro - sarà a carico della società partner, Austria Casino. Il Governo deterrà però il 51 per cento della compagnia creata per la gestione della lotteria.

La decisione del Governo di disabilitare l´accesso ai siti mondiali di gioco online ha tuttavia sollevato i timori riguardo la censura: secondo i detrattori la decisione di impedire in parte ai cittadini l´accesso alla Rete costituisce un pericoloso precedente, che ricorda quanto avvenuto in Cina o Corea del Nord: impedire ai cittadini di scommettere in modo illegale è diverso dal disabilitare l´accesso a intere tipologie di siti, per favorire quelli gestiti dallo Stato.

Il Governo ha risposto sottolineando come le esperienze europee di controllo statale del settore abbiamo portato, oltre ai benefici di tipo fiscale, anche la diminuzione del numero dei giocatori, mostrando dunque come tali provvedimenti contengono anche profili di benessere pubblico.


Marcello Berlich - by Balkan Insight 



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it