QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Secondo uno studio condotto dall’istituto di ricerca GfK-Geomarketing sul potere d’acquisto, l’Austria si colloca al 7° posto in Europa con 22.536 Euro pro-capite, superando così la media europea, pari a 13.672 Euro, informa l'ICE.

Salgono in classifica l’Islanda (che passa dal 9° al 5° posto), con un potere d’acquisto pro-capite pari a 24.272 Euro, e la Svezia (dal 10° all´8°), con 21.996 Euro. Scendono invece di posizione Gran Bretagna e Germania, riuscendo però a rientrare nei primi dieci posti.

Il maggiore potere d’acquisto appartiene anche quest’anno al Lichtenstein con 63.011 Euro, seguito da Svizzera, Lussemburgo e Norvegia. L’Italia, pur non rientrando nella top 10, riesce a mantenere invariata la sua 16ª posizione. Tra gli ultimi in classifica si trovano invece Bielorussia, Moldavia e Ucraina (quest’ultima con un potere d’acquisto pari ad 1/8 del Liechtenstein).



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it