QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed30May201812:12
#Slovenia, prima giornata mondiale delle #api
In occasione della Giornata mondiale delle api (20 maggio), proclamata l’anno scorso dall’Assemblea generale dell’ONU su proposta della Slovenia, si sono svolte questo fine settimana diverse manifestazioni per sottolineare l’importanza delle api e degli altri impollinatori nell’agricoltura sostenibile e nella sicurezza alimentare, scrive l'ICE.

Sabato ha avuto luogo a Brdo una conferenza ministeriale internazionale al quale hanno partecipato, oltre al Primo Ministro sloveno Miro Cerar, il Direttore generale della FAO José Graziano da Silva, il Commissario europeo per l’ambiente, Carminu Vella, il Commissario dell’Unione africana per l’economia rurale e l’agricoltura Sacko Josefa Leonel Correa, ed il presidente dell’associazione mondiale degli apicoltori (Apimondia) Philip McCabe.

A Breznica, luogo natale del pioniere dell’apicoltura moderna, Anton Janša (1734-1773), si è svolta invece ieri la celebrazione principale della Giornata mondiale. L’oratore principale, il Presidente della Repubblica Borut Pahor, ha sottolineato la lunga tradizione della Slovenia in questo settore: nel Paese vi sono oggi 10.000 apicoltori riuniti in 205 associazioni. Il Capo dello Stato ha auspicato provvedimenti a favore delle api il cui numero è in diminuzione a livello europeo e mondiale.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it