QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue17Apr201812:24
#Grecia: #confische colpiscono #debitori
Sono circa 3,3 milioni i contribuenti che hanno accumulato debiti inferiori ai 3.000 euro l'uno nei confronti del fisco greco; secondo i dati pubblicati recentemente dall'Authority Indipendente per le Entrate Pubbliche, lo Stato nel corso del 2017 ha condotto 1,72 milioni di confische di salari, pensioni e affitti, per la maggior parte nei confronti dei piccoli debitori, scrive Ekathimerini.

I debitori che devono allo Stato fino a 3.000 euro sono l'80,5 per cento del totale, con un debito complessivo di 1,2 miliardi di euro.

Tali debiti si sono accumulati negli ultimi anni e derivano dall'impossibilità di pagare le tasse sui redditi e l'ENFIA, la Tassa Unica sulla Proprietà; i debiti più grandi riguardano circa 40.000 contribuenti individuali e imprese e ammontano a 90 miliardi di euro.

Il numero dei debitori nei confronti dello Stato nel corso degli anni della crisi è cresciuto di circa 3 milioni di unità, passando da 1 milione nel 2010 agli attuali 4,1 milioni.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it