QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue13Mar201812:54
#Grecia: cresce la quota delle #esportazioni verso le nazioni extra-UE
L'andamento delle esportazioni nel corso 2017 è stato caratterizzato da un'ulteriore crescita dei tradizionali mercati di sbocco e da un aumento di quelle verso gli altri, scrive Ekathimerini, riprendendo i dati pubblicati dell'Associazione Panellenica degli Esportatori.

I prodotti industriali continuano a costituire il nucleo dell'export ellenico, con una quota del 42,6 per cento, mentre la crescita dei prezzi del petrolio ha prodotto delle esportazioni di carburante fino al 31,5 per cento del totale e in particolare una aumento del 44,4 per cento delle esportazioni verso la Turchia rispetto al 2016.

Le esportazioni verso gli Stati membri dell'Unione Europea hanno rappresentato il 53,1 dell'export complessivo, con un calo rispetto al 55,7 per cento del 2016, crescendo però del 7,7 per cento in valore e raggiungendo così i 15,1 miliardi; le esportazioni verso le nazioni non UE sono ammontate a 13,6 miliardi di euro; l'export ha raggiunto ricavi per 28,46 miliardi, contro i 25,1 del 2016.

I principali mercati di sbocco per l'export ellenico nel 2017 sono state Italia e Germania; la Turchia ha superato Cipro al terzo posto; il Libano è salito dall'ottavo al sesto posto; la voce principale è rappresentata di gran lunga dai carburanti, con 8,48 miliardi di euro; al secondo posto, i prodotti farmaceutici con 861,9 milioni.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it