QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue30Jan201812:05
#Grecia: interesse straniero per #petrolio e #gas
I bandi relativi alla ricerca e sfruttamento di giacimenti offshore di gas e petrolio hanno suscitato un "forte interesse" da parte di soggetti già attivi nel Mediterraneo: è quanto ha affermato nei giorni scorsi il capo della società di gestione del petrolio e del gas greci, informa Ekathimerini.

La Grecia ha lanciato i bandi dopo l'espressione di interesse giunta da un consorzio composto da Exxon Mobil, Total ed Hellenic Petroleum per due siti su sull'isola di Creta e dalla compagnia greca Energean per un blocco nel Mar Jonio; le offerte devono essere presentate alla società Hellenic Hydrocarbons Resources Management - HHRM.

Il CEO di HHRM Yannis Bassias ha dichiarato la soddisfazione della società per il forte interesse mostrato dalla compagnie coinvolte nell'esplorazione del Mediterraneo; lo stesso Bassias non ha al momento rivelato i nomi delle società coinvolte, perché il processo di asta è ancora in corso.

Attualmente, Exxon, Total, Eni, la israeliana Dalek e l'americana Noble Energy stanno esplorando le aree al largo di Israele ed Egitto; tra queste, ENI ha confermato di aver acquisito i dati della HHRM per verificare se l'esplorazione al largo di Creta possa rivelarsi interessante.

Gli investitori hanno tempo fino a marzo per presentare le offerte; Bassias prevede che la lista dei candidati prescelti sarà annunciata entro maggio; questi dovranno essere poi approvati dal Ministero dell'Energia e la scelta ratificata dal Parlamento.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it