QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri24Nov201711:32
#Russia, aumenta #import #superalcolici
Nel terzo trimestre del 2017 le importazioni di superalcolici (whisky e cognac) sono raddoppiati, mentre quelle del rhum sono triplicate, informa l'ICE.

Nei mesi di luglio-agosto l'importazione di alcolici in Russia ha registrato un’impennata: il volume delle forniture di whisky in questo periodo è aumentato del 119,5%, con 10,69 milioni di litri. Il volume delle importazioni di cognac e brandy è aumentato più del doppio, del 109%, con 2,93 milioni di litri. L'incremento più significativo si è avuto con le importazioni di rhum, con un aumento del 201%, pari a 1,63 milioni di litri. Anche le forniture di vodka sono aumentate significativamente, del 75,4%, con 1,07 milioni di litri, nonché quelle della tequila, del 75,9%, con 1,02 milioni di litri.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it