QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

A meta' dell'anno prossimo a Draskovec, nei pressi di Medjimurje in Croazia, dovrebbe essere messa in funzione la prima fase della centrale geotermica (la prima in questa parte d'Europa), che fornirà energia elettrica pulita, efficiente e stabile, alla rete elettrica a basso costo, riferisce il quotidiano croato Jutarnji list.

Questo - segnala ICE - è un progetto presentato dalla societa' AAT Geothermae (http://aatg.energy/) e dalla propria filiale croata, del valore di 75 milioni di euro di cui 14,7 milioni di euro co-finanziati dal programma NER 300.

Il NER 300 è uno dei maggiori programmi di finanziamento a livello mondiale per progetti dimostrativi a basse emissioni di carbonio a carattere innovativo. Sostiene programmi sicuri dal punto di vista ambientale per la cattura e lo stoccaggio di carbonio e per lo sviluppo di tecnologie per le energie rinnovabili che potrebbero essere utilizzate su scala commerciale all'interno dell'UE. Il progetto in Croazia e' l'unico progetto approvato in Europa orientale e centrale, tra un totale di 19 progetti approvati all'ultima call.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it