QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La Grecia creerà una banca di sviluppo, il cui principale compito sarà quello di finanziare progetti nel settore delle infrastrutture, ma anche start-up, piccole imprese e attività volte alle esportazioni, informa Ekathimerini, riprendendo quanto annunciato da consiglio per la politica economica.

La banca costituirà quindi un nuovo strumento volto a colmare il gap nei finanziamenti nazionali, affiancandosi a istituzioni come la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, che impegnerà 2 miliardi di euro fino al 2018, e la Banca Europea per gli Investimenti - che ha investito 400 milioni di euro a favore delle attività di esportazioni delle piccole e medie imprese.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it