QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

E´ stato firmato nei giorni scorsi un Memorandum d´Intesa e Cooperazione tra i rappresentanti di BH-Gas e dell´operatore di trasporto del sistema gas croato, che ha definito le aree di sviluppo di progetti comuni, informa Sarajevo Times.

In particolare, è stata data rilevanza al progetto della connessione gas sulla direttrice Zagvozd- Imotski-Posusje-Travnik/Novi Travnik: l´attuale situazione del sistema gas della Bosnia ed Erzegovina rende infatti urgente la creazione di un secondo punto di ingresso per il gas. La creazione di questo secondo ingresso è peraltro resa obbligatoria dallo status della Bosnia ed Erzegovina di componente della Comunità dell´Energia con riferimento alle direttive sulla sicurezza delle forniture.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it