QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Ministro delle Infrastrutture, Peter Gašperšič, ha dichiarato che la Slovenia ha presentato la richiesta per concorrere a 68 milioni di euro di fondi europei di coesione per i lavori preparatori della linea Capodistria-Divaccia.

Al bando successivo, che scadrà a giugno, Lubiana intende invece concorrere per ottenere fondi destinati ai lavori principali: Gašperšič confida che Lubiana possa reperire circa 100 milioni di euro. Nel comunicato pubblicato sul sito del Ministero sloveno viene indicato che l’ambizione della Slovenia è quella di iniziare la realizzazione dell’infrastruttura entro l’anno, dopo che sarà scelto l’esecutore, conclude l'ICE.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it