QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il mercato delle fusioni e acquisizioni del 2016 è stato caratterizzato soprattutto da acquisti da parte di soggetti stranieri, mentre i greci si sono generalmente orientati alle vendite, stando alle analisi presentate nei giorni scorsi da PricewaterhouseCoopers, informa Ekathimerini.

Complessivamente lungo lo scorso anno le 38 maggiori transazioni hanno raggiunto un valore di 4,4 miliardi di euro, pari a circa due volte e mezza il dato del 2015; il 62 per cento di tale valore è stato costituito dalla vendita di Finansbank da parte di National Bank.

Il settore bancario del resto, ha mobilitato la gran parte del mercato: il 75 per cento del valore complessivo delle transazioni, pari a circa 3,3 miliardi di euro, è stato generato dal disinvestimento da parte delle banche di sistema degli asset non direttamente riconducibili al proprio core business.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it