QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il nucleare sarà di nuovo al centro della discussione tra Russia e Ungheria in occasione della visita ufficiale a Budapest di Vladimir Putin, in calendario per il 2 febbraio, scrive Economia.hu.

Il ministro degli Esteri Péter Szijjártó si è recato a Mosca proprio in preparazione dell’incontro in patria, inviando all’agenzia di stampa nazionale MTI una dichiarazione sui contenuti che i due leader discuteranno.

Stando a quanto trasmesso da Szijjártó le intenzioni sono quelle di “sviluppare il dialogo politico e cooperare nei settori del commercio e dell’economia, degli investimenti e dell’innovazione, come anche nelle aree culturali e umanitarie, oltre a quelle scientifiche e tecnologiche”. Il ministro degli Esteri ha parlato con il suo omologo russo Sergey Lavrov sottolineando il bisogno di un compromesso tra UE e Russia.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it