QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La Serbia prevede di allargare la propria presenza nel settore energetico, con particolare attenzione per il Montenegro e la Bosnia-Erzegovina, dove ha in progetto di acquistare azioni delle società produttrici e di gestione nel settore dell'energia quando saranno offerte in Borsa, scrive l'ICE.

Secondo quanto riportato in precedenza, nel mese di dicembre 2015, il gestore della rete elettrica serbo Elektromreza Srbije (EMS) ha acquistato più del 10 pc dell'operatore di trasmissione di energia elettrica del Montenegro - Crnogorski Elektroprenosni Sistem (CGES).



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it