QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fannie Mae emette un'altra tranche di titoli subordinati. La prima emissione era avvenuta il primo agosto.

Il consiglio di amministrazione di IntesaBci ha approvato i conti trimestrali del gruppo. Di seguito si riportano i principali risultati della relazione trimestrale e delle altre delibere.

Per il recupero crediti, Capitalia ha un progetto speciale: costituire una società ad hoc, partecipata con quote minoritarie anche da società specializzate nel ramo.

Tra il 26 ed il 27 novembre Fannie Mae rimborserà capitale ed interessi di 1670 milioni di dollari di titoli in scadenza tra il 2003 e il 2007.

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Bancario Capitalia, si è riunito in data odierna sotto la Presidenza di Cesare Geronzi e ha approvato la relazione trimestrale al 30 settembre 2002.

Il conformismo finanziario e le alternative possibili
Analisti che suggeriscono di comprare ai massimi e di vendere ai minimi, gestori che fanno peggio del mercato, revisori che certificano bilanci dubbi, venture capitalist che speculano ma non investono: una riflessione senza ipocrisie sul conformismo culturale e la pavidità della finanza italiana.
Un libro scritto da Paolo Sassetti ed edito da FrancoAngeli.

... ma il risultato è ancora peggiore rispetto al 2001. Si intravedono dei segni di ripresa nella situazione reddituale della banca cooperativa rispetto a giugno, ma l’anno resta, come si suol dire, “di transizione”.

Ad ottobre la raccolta totale di Banca Fideuram (fondi e gestioni, assicurazioni, titoli e conto correnti) è stata negativa per 22 milioni di euro.

Come annunciato in un nostro articolo precedente Fannie Mae comunica i dettagli dell'emissione di Benchmark Notes, la GSE americana ha fissato il prezzo dei titoli.

I risultati al 30 settembre 2002 evidenziano un miglioramento nell'andamento del margine d'intermediazione rispetto a giugno, dovuto alla significativa tenuta della crescita del margine d'interesse e al recupero delle commissioni e degli altri proventi netti.

I vertici del gruppo Banca IntesaBci hanno in programma la convocazione di un'assemblea straordinaria per la metà di dicembre (16 e 17)per modificare lo statuto.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it