QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Un accordo per creare un mercato elettronico europeo destinato alla negoziazione di strumenti finanziari rivolti agli investitori individuali.

Il conformismo finanziario e le alternative possibili
Analisti che suggeriscono di comprare ai massimi e di vendere ai minimi, gestori che fanno peggio del mercato, revisori che certificano bilanci dubbi, venture capitalist che speculano ma non investono: una riflessione senza ipocrisie sul conformismo culturale e la pavidità della finanza italiana.
Un libro scritto da Paolo Sassetti ed edito da FrancoAngeli.

Due sono i motivi che mi hanno spinto ad accettare l’incarico e a presenziare al convegno: in primo luogo mi interessava verificare un modello etico laico e soprattutto le sue fondamenta (io provengo dall’Università Cattolica e dunque sono molto attento alle implicazioni tra valori morali e mondo degli affari), in secondo luogo il convegno si teneva a Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana e teatro, fino ai primi anni novanta, delle contrattazioni old style. Mi incuriosiva visitare la “Sala delle Grida”, e anche se è stata successivamente ristrutturata e ha un aspetto ben diverso da quanto c’erano i recinti, il suo fascino è immutato.

In merito a notizie di stampa su una possibile cessione del Banco di Chiavari, IntesaBci ha ricevuto diverse manifestazioni di interesse che al momento sono in corso di valutazione.
Qualsiasi riferimento a una conclusione di trattativa e' pertanto privo di fondamento.

LendingTree ha presentato venerdì agli investitori e agli analisti i propri dati e le proprie previsioni per il futuro.

Charles Schwab dopo aver posto la parola "fine" all'accordo con E-Loan, intende disfarsi delle azioni dell'online lender in suo possesso.

Nella finanziaria 2003 abbiamo trovato due curiosi capitoli riguardanti la scadenza dei cambi da lire in euro e sulla destinazione delle lire che non saranno convertite alla scadenza.

Con riferimento a recenti notizie apparse sulla stampa economica, ed in particolare sull'odierno “Affari e Finanza”e su “Il Sole 24ore “ di sabato 23 novembre u.s., la Banca Popolare Commercio e Industria precisa che:

Innanzitutto i numeri: 53.000 sono gli addetti del gruppo IntesaBci previsti in Italia alla fine di quest'anno. La maggior parte di questi è impiegata nel nucleo principale (le tre principali banche, Caboto e Iss).

Buone notizie per il popolo femminile che naviga in rete, arrivano dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (UNCTAD). Secondo questo organismo, il commercio elettronico è "una miniera d'oro" per le donne dei paesi in via di sviluppo.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it