QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Ministero dell'Economia serbo ha pubblicato il bando pubblico per l’assegnazione di incentivi per gli investimenti diretti in conformità al Decreto sulle condizioni e modalità per attrarre gli investimenti diretti.

Il deficit pubblico nel 2016 è stato pari all’1,5 pc, riporta l’Ufficio nazionale di statistica. Il risultato va attribuito soprattutto alla diminuzione delle uscite, sebbene, rispetto all’anno precedente, siano diminuite anche le entrate. Nel 2015 il deficit pubblico aveva raggiunto il 2,6 pc.

L’Ufficio statistico ha comunicato che a marzo l’inflazione su base annua è stata pari all’1,9 pc; rispetto al marzo di un anno fa i prezzi delle merci sono aumentate del 2 pc, mentre quelli dei servizi dell’1,5 pc.

Secondo gli ultimi dati dell'Ente serbo di Statistica, il commercio estero totale della Serbia nel mese di gennaio 2017 è stato pari a 2,17 miliardi di euro, un aumento del 13,2 pc rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Il Direttore dell´Agenzia per la Promozione degli Investimenti Esteri di Bosnia ed Erzegovina, Gordan Milinic ha incontrato nei giorni scorsi investitori del Kuwait e rappresentanti della compagnia Al Dar National Real Estate: al centro del meeting, progetti in infrastrutture stradali e ferroviarie, aeroporti, nei settori alberghiero, dei centri spa e nella produzione alimentare.

Il Ponte, lista indipendente partner della maggioranza, ha annunciato di voler avviare una nuova iniziativa che punti a una introduzione limitata dei pagamenti in euro nel corso della stagione turistica.

Il governo ungherese sta lavorando all’emendamento della legge contro il lavaggio di denaro e contro il finanziamento delle attività terroristiche, la cui entrata in vigore è prevista per giugno 2017, riporta Economia.hu.

Gli Investimenti Esteri Diretti in Bosnia ed Erzegovina sono in calo: le previsioni dei mesi scorsi sono state confermate nei giorni scorsi dai dati pubblicati dalla Banca Centrale, relativi ai primi nove mesi del 2016, informa Sarajevo Times.

Il Ministero delle Finanze ha comunicato che a febbraio il deficit di bilancio è stato pari a 133,7 milioni di euro, i quali si aggiungono ai 21,3 milioni prodotti il mese precedente.

La Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo, facente capo alla Banca Mondiale, ha approvato nei giorni scorsi un prestito dal 74,5 milioni di euro alla Bosnia ed Erzegovina, informa Sarajevo Times.

L'ICE ricorda che la Commissione Europea ha approvato il finanziamento a fondo perduto per il valore di 102 milioni di euro dallo strumento finanziario CEF (Connecting Europe Facility) per il terminal LNG sull'isola di Veglia.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it