QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Intesa Sanpaolo, il proprietatrio della più grande banca in Serbia – Banca Intesa, ha raggiunto un accordo con i soci di Morval Vonwiller Holding per rilevare il controllo del gruppo svizzero, compresa Banque Morval, scrive l'ICE.

Secondo la rivista economica Monitor, il lek ha perso terreno sull'euro per sette giorni consecutivi, sfiorando la quota di 132,95, riporta l'ICE.

La compagnia araba Emirate Ltd., proprietaria del complesso Sunnyland a Trebevic e dell´Hotel Fieri ad Igman, sta progettando di realizzare un complesso sportivo / ricreativo presso Veliko Polje, scrive Sarajevo Times.

La Grecia ha attratto nel periodo 2011 - 2015 solo 60 investimenti esteri diretti (IDE), pari allo 0,56 per cento dei complessivi 10.660 effettuati negli Stati del Mediterraneo, stando a uno studio condotto da EY, scrive Ekathimerini.

Il Ministero dello Sviluppo Regionale e dei Fondi UE ha presentato diversi progetti per la preparazione e l’attuazione di programmi integrati di sviluppo finalizzati al ripristino e restauro dei beni culturali in Croazia, i cui finanziamenti sono assicurati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) e il Fondo di Espansione delle Imprese (ENEF) cofinanzieranno per 1,8 milioni di euro l'incremento delle capacità produttive della società albanese APM, specializzata nella fabbricazione di prodotti in metallo e parte di Alb-Star, uno dei principali gruppi in Albania nel settore dell'ingegneria e delle costruzioni.

Elektroprivreda BiH ha pubblicato un bando per la stesura di una documentazione tecnica e di investimento per la Centrale Idroelettrica Kakanj, informa Sarajevo Times.

Il sindaco della Municipalità Centar, Nedzad Ajnadzic ha incontrato nei giorni scorsi Saud Al Anazi, rappresentante di Malak Group Ltd. Sarajevo e dei suoi associati, che hanno espresso interesse a investire nella municipalità al cento della capitale, scrive Sarajevo Times.

La raffica di nuovi e più pesanti adempimenti fiscali caricati su imprese e famiglie elleniche ha finito per creare difficoltà nei pagamenti, producendo di conseguenza un rilevante ammanco nelle casse statali, informa Ekathimerini.

Secondo quanto affermano gli ultimi dati Eurostat, nel corso del mese di giugno la produzione industriale nell'eurozona sarebbe calata dello 0,6%, e dello 0,5% nell'UE 28 (dati su base mensile).

Anche se gli esperti giuridici valutano la burocrazia austriaca come efficiente e rapida, il consultancy Deloitte nomina vari punti per migliorarla, riporta l'ICE. 




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it