QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri29Apr201612:39
Abbiamo fatto una piccola ricerca su questo fenomeno, che, in momenti di crisi perenne come questi, ben si presta a risolvere problemi di liquidità.
Abbiamo trovato il portale di Prestiamoci che ci ha dato tutte le informazioni del caso.

Ma cos'e' il social lending e come funziona ?

Per social lending (da to lend = prestare, noto anche in inglese come peer-to-peer lending, spesso abbreviato in P2P lending e in italiano come prestito tra privati) si definisce un prestito personale erogato da privati ad altri privati su Internet. Ha luogo sui siti di aziende di social lending, come per l'appunto Prestiamoci, senza passare quindi attraverso i canali tradizionali rappresentati da società finanziarie e banche.

Prestiamoci è infatti una piattaforma di peer to peer lending, autorizzata e vigilata da Banca d’Italia: mette in contatto chi vuole investire del denaro con chi richiede un prestito.

Il Richiedente richiede un prestito. Se il Richiedente possiede i requisiti di merito creditizio definiti dalla piattaforma, Prestiamoci inserisce il prestito nel proprio marketplace.

Il Prestatore mette a disposizione un capitale che viene suddiviso in quote di 50 Euro. In questo modo i Prestatori diversificano il proprio portafoglio riducendo il rischio ed ottimizzando il rendimento. Può selezionare manualmente i singoli Prestiti in attesa di finanziamento già presenti nel marketplace. Oppure potrà decidere un rendimento atteso, lasciando alla piattaforma il compito di comporre automaticamente il proprio portafoglio.

Prestiamoci, tramite bonifico, invierà velocemente il denaro del prestito direttamente sul conto corrente del Richiedente

Ogni mese il Richiedente verserà la propria rata tramite addebito diretto SEPA in modo automatico. Con Prestiamoci tutte le rate sono uguali, compresa la prima.

Il Prestatore riceverà mensilmente il rimborso delle singole quote investite nei vari finanziamenti, comprensive degli interessi maturati. Se attiverà la modalità di investimento automatico, potrà reinvestire la cassa disponibile, ottimizzando il proprio investimento ed ottenendo maggiori guadagni.





Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it