QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat06Dec200820:17
La Norvegia stanzierà un miliardo di dollari tra oggi e il 2015 per la protezione ambientale dell´Amazzonia brasiliana. Lo rivela la Camera di Commercio Italo-Brasiliana di Rio.
L´accordo è stato siglato tra il primo ministro norvegese, Jens Stoltenberg, e il presidente brasiliano, Luiz Inacio Lula da Silva. Secondo l´accordo, il Paese scandinavo verserà in ottobre la prima parcella, di 17 milioni di dollari, dell´aiuto al Fondo Amazzonico, che il governo brasiliano ha creato per ricevere le donazioni internazionali per la preservazione dell´Amazzonia. Per continuare a ricevere gli aiuti finanziari dalla Norvegia, il governo del Brasile dovrà, però, provare che è in corso una riduzione effettiva del disboscamento e dell´effetto serra in Amazzonia. Nel 2009, il contributo norvegese sarà di 140 milioni di dollari.
La Norvegia è il primo Paese ad apportare un contributo effettivo al Fondo, ma altri stanziamenti dovranno venire da Germania, Giappone e Svizzera, ha rivelato il ministro brasiliano dell´Ambiente, Carlos Minc.

Se altri Paesi nel mondo agissero fattivamente come la Norvegia, si potreà ridurre sensibilmente l´effetto serra e il riscaldamento del mondo, secondo quanto ha commentato Lula.
Da parte sua, Stoltenberg si è detto impressionato dagli sforzi del Brasile per la preservazione dell´ambiente, a cominciare dalla creazione del Fondo: una misura audace ma necessaria, ha detto Stoltenberg. Dopo aver firmato l´accordo a Brasilia, il primo ministro norvegese si è recato in visita in Amazzonia in compagnia di Minc.www.camaraitaliana.com.br - by Roberto Rais



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it