QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La compagnia di assicurazioni Coface ha migliorato il punteggio di valutazione del rischio di credito della Serbia da C (alto rischio) a B (stabile), per la prima volta negli ultimi dieci anni, riferisce l'ICE.

Un progetto congiunto tra il governo di Tirana e la Banca mondiale, con un finanziamento di 150 milioni di dollari, affiderà a quattro società la manutenzione di 1300 chilometri di strade in diverse parti del territorio dell'Albania.

La Ministra del Lavoro, Anja Kopač Mrak, ha annunciato l’aumento dell’1,8 pc dello stipendio minimo, che, secondo commenti stampa, viene percepito da poco più di 30.000 persone occupate per lo più nel settore privato, informa l'ICE.

L´economia illegale, l´incertezza del quadro politico, gli elevati costi dell´energia, l´inefficienza statale, la corruzione: sono questi i cinque maggiori ostacoli allo sviluppo dell´attività imprenditoriale e degli investimenti in Grecia, secondo i risultati di un recente sondaggio condotto dalla Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, informa Ekathimerini.

Secondo i dati dell’Istituto di statistica serbo, la crescita del PIL nell’ultimo quadrimestre del 2016, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, è stata del 2,7 pc.

Molte pubblicazioni settoriali hanno enfatizzato le esportazioni record di petrolio e gas realizzate nel 2016 dal gruppo Gazprom (179 mld di metri cubi di gas solamente verso i Paesi europei e la Turchia), scrive l'ICE.

I dati pubblicati dall’Istituto di Statistica albanese, INSTAT, rilevano che l’interscambio commerciale dell’Albania ha registrato una crescita di 57 milioni di euro su base annua nel dicembre del 2016.

Il governo ha presentato la propria Strategia di gestione del debito pubblico per il periodo 2017-2019.

Secondo quanto riportato dall’agenzia d’informazione serba BETA, il comitato dei rappresentanti permanenti dei paesi membri dell'Unione europea si è espresso recentemente a Bruxelles a favore dell'apertura del capitolo 26 dei negoziati di adesione della Serbia, riporta l'ICE.

Secondo quanto segnalato dalla Delegazione dell’Unione europea in Serbia, l’UE ha deciso di stanziare ulteriori 166,4 milioni di euro per sostenere l’adesione della Serbia all'Unione.

Dai primi dati del Ministero delle Finanze risulta che nel 2016 il deficit di bilancio ammontava a 687 milioni di euro, cifra al di sotto di quanto previsto inizialmente (839 milioni).




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it