QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Ben 47 investimenti esteri in Ungheria dal valore aggregato di 1,3 miliardi di euro nella prima metà: questi i dati presentati da HIPA, l’agenzia ungherese per la promozione degli investimenti per l’inizio del 2017 e riportate de economia.hu.

Il settore della comunicazione e quello che ha attratto più capitale estero, in base ai dati della Banca d’Albania, con investimenti pari a 1.22 miliardi di euro, in telefonia fissa e mobile, riporta l'ICE.

Secondo quanto afferma l'Istituto nazionale di statistica croato, il commercio al dettaglio nel Paese ha registrato nel mese di giugno un aumento di valore pari al 7,8 per cento su base annua.

Il Ministro delle Relazioni Economiche e Commercio Estero Mirko Sarovic ha incontrato nei giorni scorsi ad Ankara il Ministro dell´Economia Turco Nihat Zeybekci; in occasione del meeting è stata annunciata la prossima organizzazione di un incontro trilaterale assieme alla Serbia a Belgrado, per la firma di un accordo di libero scambio, informa Sarajevo Times.

Da un rapporto pubblicato dalla Banca centrale slovena e riportato dall'ICE, emerge che, nonostante la diminuzione del debito pubblico (che, dopo diversi anni, è sceso al di sotto dei 30 miliardi, raggiungendo i 29,8 miliardi), il debito pro capite è stato pari a 14.400 euro.

Secondo l'Eurostat il debito pubblico della Croazia sarebbe cresciuto ancora, durante il primo trimestre, rispetto al quarto trimestre 2016.

Il Fondo Monetario Internazionale ha approvato nei giorni scorsi un prestito da 1,8 miliardi di dollari alla Grecia: si tratta della prima volta da due anni a questa parte che il Fondo torna a contribuire, seppur in modo condizionato, al salvataggio dell´economia greca, informa Ekathimerini.

E´ stato annunciato nei giorni scorsi, in occasione di un incontro tra il Ministro delle Finanze e Vice Presidente del Consiglio dei Ministri di Bosnia ed Erzegovina Vjekoslav Bevanda e l´Ambasciatore di Arabia Saudita in Bosnia ed Erzegovina Hani bin Abdullah Mominhah, un nuovo investimento del Fondo Saudita, informa Sarajevo Times.

L’agenzia ungherese per la gestione degli assets e del debito pubblico (ÁKK) ha dato disposizione a Bank of China e HSBC per una possibile emissione di panda bond, scrive Economia.hu.

Il Ministero delle Finanze ha comunicato che giugno si è concluso con un’eccedenza di bilancio pari a 99,9 milioni di euro.

Il Presidente del Consiglio del Kosovo Isa Mustafa e il Vice Presidente della Banca Europea per gli Investimenti Dario Scannapieco hanno sottoscritto il 13 luglio scorso a Trieste il Memorandum d'Intesa per il sostegno della BEI alla preparazione e al finanziamento dei progetti ritenuti prioritari per lo sviluppo del paese.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it