QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il vice Direttore del Fondo Monetario Internazionale, Jorg Decressin, ha dichiarato nei giorni scorsi a Sarajevo che le principali sfide della Bosnia nel suo cammino di integrazione europea risiedono nel miglioramento della gestione e dell'attività delle istituzioni, in particolare il sistema giudiziario, scrive Sarajevo Times.

Secondo i dati forniti dall’Ufficio nazionale di statistica, nel settembre scorso le esportazioni e le importazioni sono aumentate, su base annuale, rispettivamente del 14,1% e del 10,7%.

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo finanzierà la realizzazione di vari progetti, pubblici e privati, a sostegno del turismo nei municipi di Berat, Korça, Fier e Scutari.

Dai dati diffusi dall’istituto di statica europeo Eurostat emerge che nel terzo trimestre 2017 il PIL austriaco è cresciuto dello 0,6 percento rispetto ai tre mesi precedenti, collocandosi così esattamente nella media UE.

In occasione della Conferenza sui Fondi Europei e di Investimento, organizzata a Bucarest il 31 ottobre u.s. dall’Agenzia di Sviluppo Regionale Bucarest – Ilfov, Gabriel Friptu, Direttore Generale del Ministero dello Sviluppo Regionale, della Pubblica Amministrazione e dei Fondi Europei, ha presentato un quadro generale delle attività, informa l'ICE.

La Commissione Europea ha diramato un atteso aggiornamento sulle stime di crescita economica della Croazia, affermando che il PIL della nazione crescerà al 3,2 per cento nel 2017, contro il precedente 2,9 per cento.

Il governo ha approvato una revisione della Legge sul Riciclaggio del Denaro che presenta alle banche nuovi obblighi.

Nei primi nove mesi del 2017 le esportazioni dalla Macedonia sono cresciute più delle importazioni.

La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) ha rivisto in rialzo le sue previsioni per la crescita del PIL bulgaro.

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) prevede che quest’anno la crescita economica del Paese sarà del 4%, +1,5% rispetto all’outlook di sei mesi fa, informa l'ICE.

Secondo i dati dell’Ufficio nazionale di statistica, gli sloveni rimangono un popolo parsimonioso.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it