QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La compagnia russa Mechel ha annunciato che i propri utili netti relativi al terzo trimestre del 2009 sono calati del 40 p.c. rispetto a quanto conseguito nel periodo precedente, fermandosi a quota 131,6 milioni di dollari.

Il gruppo austriaco con sede a Graz non sembra preoccuparsi degli effetti della crisi. Il gruppo punta sull’innovazione nel campo dell’energia idroelettrica e sullo sviluppo di alcune tecniche per l’utilizzo delle biomasse, che favoriranno la crescita del gruppo dopo la congiuntura. Gli obiettivi di sviluppo del gruppo Andritz fino a raggiungere i 4,5 miliardi di fatturato e l’innalzamento delle quote di dividendo del 50 per cento, sono stati già raggiunti, ma non si tratta comunque di un punto d’arrivo. Le prospettive, secondo un comunicato dell'ICE.

La nuova revisione al ribasso dei titoli greci da parte dell´agenzia internazionale di rating Fitch ha portato la Grecia ad essere il primo Paese dell´Eurozona a veder scendere la valutazione del proprio debito al di sotto della categoria A-, venendo classificato BBB+.

La Commissione Europea ha informato nei giorni scorsi il Consiglio Europeo dei Trasporti, delle Telecomunicazioni e dell´Energia di aver approvato gran parte dei progetti orientati al miglioramento delle forniture di gas nell´Unione: tra questi quelli che connetteranno la rete gas bulgara a quelle di Grecia e Romania.

Secondo quanto comunica la Banca Centrale russa, durante il mese di novembre le riserve di valuta straniera e di oro sono cresciute del 3,07 percento, a quota 447,776 miliardi di dollari. La notizia e' ripresa dall'agenzia informativa RIA Novosti.

Il gruppo dei 22 paesi in via di sviluppo e poveri, che include anche i giganti emergenti Brasile e India, questa settimana hanno firmato un accordo di riduzione dei dazi in parallelo alla riunione ministeriale dell’OMC (Organizzazione Mondiale del Commercio).

La BERS, Banca Europea Ricostruzione e Sviluppo, finanzia un progetto per lo sviluppo della viabilità distrettuale nella municipalità di Tirana, in Albania. Lo comunica l´ICE.

La Fiat non modifica i propri piani di investimento previsti per il 2010, anno in cui prevede di investire 700 milioni di euro su un totale di 2 miliardi di euro che sono stati destinati al Brasile dal 2008. Così è stato affermato nel corso di questa settimana dal presidente della Fiat Brasile, Cledorvino Belini.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it