QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 



L´Amministratore delegato del “Porto del Pireo”, sig. G. ANOMERITIS, ha comunicato la decisione del consiglio d´amministrazione dell´Ente di investire l´importo di 1 miliardo di euro per l´esecuzione di alcune opere infrastrutturali finalizzate allo sviluppo del settore nautico e dei trasporti marittimi. Ne dà notizia l´ICE.

Durante il mese di dicembre l'indice che misura la fiducia dei consumatori e degli imprenditori della Repubblica Ceca è cresciuto ancora, giungendo ai livelli massimi da tredici mesi a questa parte, sulla scia dell'auspicio di un forte sviluppo della domanda estera.

United Rusal, il produttore di alluminio di proprietà di Oleg Deripaska, ha stabilito il range all'interno del quale avverrà la vendita delle azioni nella prossima offerta pubblica di acquisto.

Dal 1 gennaio sono online le pubblicazioni de Lafinanzaislamica.it, il primo blog italiano interamente dedicato all'industria finanziaria islamica.

I dati riferiti ai primi 11 mesi del 2009 vedono la bilancia commerciale russa in attivo di 99,5 miliardi di dollari.

Approvazione del Bilancio nel 2010 alle battute finali in Macedonia: la coalizione di centro-destra al Governo a Skopje, guidata dal Premier Nikola Gruevski può infatti contare su una solida maggioranza che permetterà l´approvazione del nuovo bilancio in tempi brevi.

In dicembre 2009 è nuovamente salito l'indice di fiducia di imprenditori e consumatori, afferma l'Ufficio Statistico Ceco.

Il Consiglio Comunale di Belgrado ha deciso di prendere prestiti bancari per finanziare progetti di investimento nella capitale serba, rende noto B92.net.

La compagnia di telecomunicazioni statale serba ha avuto profitti record nel 2009, secondo quanto riportato da B92.net.

Il dirham, la valuta nazionale del Marocco, non verrà svalutato per incrementare le esportazioni marocchine all’estero.

Nella settimana terminata il 18 dicembre le riserve internazionali valutarie e di oro della Russia sono diminuite di 3,3 miliardi di dollari, giungendo a quota 440 miliardi, come confermato dalla Banca Centrale Russa.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it