QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue26Jun201812:05
#Grecia: #controlli stretti anche dopo il #bailout
La 'sorveglianza' cui la Grecia sarà sottoposta dopo la conclusione del piano di salvataggio avverrà in modalità molto simili a quelle delle periodiche revisioni del bailout succedutesi negli ultimi anni, prevedendo inoltre il coinvolgimento del Fondo Monetario Internazionale, nonostante la decisione di non rientrare tra i finanziatori del piano, scrive Ekathimerini.

Il monitoraggio post-bailout, secondo fonti europee, dovrebbe durare dai 18 ai 24 mesi, con controlli quatto volte l'anno anziché due e comunicazione dei risultati al Consiglio e al Parlamento europei.

In caso di discrepanze, verranno sospese le misure di alleggerimento del debito e chiesti provvedimenti strutturali ad Atene; la Commissione Europea potrebbe stabilire un nuovo programma in caso di problemi negli adempimenti della Grecia.

La Germania sembrerebbe preferire la creazione di un ampio fondo cui la Grecia potrebbe attingere senza dover essere esposta alle fluttuazioni dei mercati, rispetto ad un'estensione dei tempi di pagamento del debito.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it