QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed04Apr201811:56
#Croazia, modifiche alla legge su #incentivi agli #investimenti
Sono state emanate alcune modifiche della Legge sull'incentivazione agli investimenti con lo scopo di contribuire alla crescita dei progetti di investimento realizzati in particolare dalle PMI e all'attivazione dei beni immobili di proprieta' statale.

Le tre novita' principali, ricorda ICE, riguardano:
1. la possibilita' per micro-imprenditori di utilizzare gli incentivi nel caso di acquisto di attrezzature/macchine usate (fino a un massimo di cinque anni) che verranno riconosciute come costo di investimento;
2. l'introduzione di condizioni piu' favorevoli e ulteriori possibilita' di utilizzare gli incentivi per gli imprenditori del settore ICT: l'importo minimo degli investimenti necessari per il diritto di utilizzare gli incentivi e' stato ridotto da 150.000 a 50.000 di euro, a condizione che vengano aperti dieci nuovi posti di lavoro. In tal caso le imposte sul reddito avranno una riduzione tra il 25% e il 50% per il periodo di dieci anni;
3. i beni immobili di proprieta' statale, che non sono in funzione, e che ora potranno venir dati in locazione a un investitore per un periodo di 10 anni a titolo gratuito, a condizione che lo stesso, entro tre anni, investa nel progetto tre milioni di euro e che il valore dell'immobile sia aumentato del 50%. Dopo il periodo di dieci anni, l'imprenditore avra' il diritto di acquisto del bene (le condizioni saranno determinate da un apposito Regolamento).



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it