QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La società Vetroelektrane Balcani Srl ha firmato un accordo di prestito con la International Finance Corporation (IFC, Gruppo Banca mondiale) e la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo per la costruzione di un parco eolico nel villaggio di Cibuk, a 50 km a nord-est di Belgrado, informa l'ICE.

Secondo un comunicato della BERS rilanciato dalla stampa locale, si tratta di un prestito del valore di 215 milioni di euro.

Il parco eolico avrà una potenza di 158 megawatt, sarà composto da 57 turbine eoliche e genererà fino a 457 gigawattora di energia elettrica ogni anno. La data per il termine dei lavori di costruzione è prevista per la fine del 2018, e una volta realizzato, questo sarà il più grande progetto di parco eolico in Serbia e nei Balcani occidentali.

L’impianto eolico Cibuk 1 fornirà 113.000 famiglie con energia pulita, il che contribuirà a ridurre il livello delle emissioni di anidride carbonica di oltre 370.000 tonnellate all’anno.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it