QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Governo greco ha ottenuto un avanzo primario pari a 3,05 miliardi di euro nei primi sette mesi del 2017, superando di 955 milioni l´obbiettivo, informa Ekathimerini, pubblicando i dati del Ministero delle Finanze.

Il surplus non tiene conto del bilancio della previdenza sociale e di quelli degli enti locali, oltre che degli interessi sul debito e si basa su dati diversi rispetto a quelli di cui tengono conto UE ed FMI per le loro valutazioni, tuttavia il dato rispecchia comunque la situazione delle finanze statali.

I costi del debito hanno raggiunto nel periodo considerato quota 2,09 miliardi di euro; le entrate fiscali nette si sono attestate a 26,3 miliardi di euro, 656 milioni al di sotto dell´obbiettivo; anche la spesa è stata inferiore al previsto: 27,5 miliardi di euro contro 28,6. Il Governo punta a ottenere un surplus di bilancio pari all´1,9 per cento del PIL nel corso del 2017, in base alla propria strategia fiscale a medio termine; l´obbiettivo del piano di salvataggio è stato fissato all´1,75 per cento del PIL.



Marcello Berlich - by Ekathimerini



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it