QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Diverse delle nuove norme fiscali approvate dal parlamento ungherese porteranno vantaggio a persone o imprese, informa Economia.hu.

É questo il caso della riduzione dell’IVA sui servizi Internet e su quelli di ristorazione, come anche del taglio della tassa per le piccole imprese nel quadro del regime agevolato KIVA. La tassa sulle piccole imprese (KIVA) sarà ridotta dal 13 pc all’1 pc a partire dal 2018.

In merito alle imposte locali, dal 2018 le associazioni di imprese non avranno alcun obbligo di iscriversi al comune. Dovranno registrarsi solo presso l'autorità fiscale. Un’altra delle nuove regole è che i datori di lavoro potranno fornire un contributo fiscale gratuito all’acquisto della casa, fino al 60 pc del salario minimo nei primi due anni di occupazione e continuare con importi gradualmente inferiori.

Dal 1 ° gennaio 2018, l'IVA sull'accesso a Internet sarà ridotta dal 18 pc al 5 pc e l'IVA sul pesce sarà ridotta dal 27 pc al 5 pc. L'IVA sui servizi del ristorante sarà anche del 5 pc da questa data.

A partire dal 30 settembre, infine, l'autorità fiscale (NAV) avrà accesso ai conti in banca segreti custoditi presso una banca estera.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it