QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Ministero del Mare, dei Trasporti e delle Infrastrutture di Croazia ha annunciato che la Commissione Europea ha approvato il finanziamento di 15 progetti nel settore dei trasporti e delle infrastrutture per un valore complessivo di quasi 91 milioni, di cui l'importo della sovvenzione comunitaria ammonta a 72,2 milioni di euro.

Tali finanziamenti - ricorda ICE - sono stati concessi nell'ambito del terzo invito del Meccanismo per collegare l'Europa (CEF). Con questo finanziamento sono stati approvati alla Croazia in totale 32 progetti del settore delle infrastrutture e trasporti per un valore di 422,8 milioni di euro ovvero il 93,5 per cento della dotazione/allocazione di CEF a disposizione del Paese. Fra i progetti approvati: il miglioramento e lo sviluppo del terminal per la ricezione di merci pericolose nel porto fluviale di Slavonski Brod, ricostruzione delle infrastrutture portuali di Rijeka (bacino), preparazione della documentazione per la ricostruzione del tratto di linea ferroviaria Oštarije-Škrljevo e della sezione linea ferroviaria Okucani-Vinkovci, ampliamento dell'infrastruttura portuale di Rijeka - Bakar terminal cargo.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it