QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Governo greco nei primi cinque mesi dell´anno ha raggiunto un avanzo di bilancio primario di 1,84 miliardi di euro, rispetto all´obbiettivo inizialmente stabilito di 1,05 miliardi di euro, ottenuto soprattutto grazie ai tagli di spesa, informa Ekathimerini.

Il dato non tiene conto dei costi previdenziali e dei bilanci delle amministrazioni locali, ed è diverso da quelli monitorati da UE e FMI, tuttavia offre un quadro abbastanza affidabile dell´andamento delle finanze nazionali. La spesa si è fermata a 19,17 miliardi di euro, ben al di sotto dell´obbiettivo ai 19,96 miliardi; la raccolta fiscale, parti a 17,92 miliardi di euro è invece stata di 3 milioni inferiore al preventivato. Il Governo greco per il 2017 punta a raggiungere un avanzo primario pari all´1,9 per cento del PIL, in base alla propria strategia fiscale a medio termine; l´obbiettivo previsto dal piano di salvataggio è invece dell´1,75 per cento.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it