QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Presidente del Consiglio ei Ministri di Bosnia ed Erzegovina, Denis Zvizdica, ha dichiarato nei giorni scorsi che i fondi derivanti dall´aumento delle accise sulla benzina saranno utilizzati esclusivamente per la costruzione e ammodernamento di strade e autostrade, informa Sarajevo Times.

In particolare, 10 fenings (centesimi) al litro saranno destinati alla costruzione di nuove arterie, 5 alla miglioramento delle strade principali; il progetto riguarderà anche vari ponti. Le nuove strade includono il tratto Stolac - Naum e 30 chilometri nel cantone di Una-Sana, oltre a 13 sezioni dl Corridoio 5-C per il quale sono stati già ottenuti 860 milioni di euro; il progetto permetterà di creare nuovi posti di lavoro e avrà ricadute positive su vari settori dell´economia, dotando la Bosnia ed Erzegovina di una rete autostradale di livello.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it