QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il governo ungherese sta lavorando all’emendamento della legge contro il lavaggio di denaro e contro il finanziamento delle attività terroristiche, la cui entrata in vigore è prevista per giugno 2017, riporta Economia.hu.

Secondo Hvg.hu tali modifiche sarebbero volte ad assicurare la conformità alle norme europee, estendendone inoltre lo scopo per includere anche le persone esposte al livello politico. L’emendamento introdurrebbe inoltre misure di revisione fiscale in relazione a ogni transazione o rapporto di business con persone esposte a livello politico.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it