QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Le previsioni economiche invernali degli ultimi mesi dell'anno della Commissione UE, rese note a Bruxelles, sottolineano che la crescita economica dell'Albania sta continuando in modo graduale, sulla scia dei consumi delle famiglie e degli investimenti privati, informa l'ICE.

Secondo la Commissione UE, il Prodotto interno lordo (Pil) del paese aumenterà dal 3,3 per cento del 2016 al 3,5 per cento del 2017, fino a raggiungere il 3,6 per cento nel 2018. Bruxelles prevede tra l'altro che, nei prossimi due anni, il miglioramento del mercato del lavoro e forti afflussi di investimenti esteri diretti, sostengano i consumi e gli investimenti delle imprese.

Aumenteranno i consumi privati, dal 2,5 per cento del 2016 al 3 per cento del 2017 e al 3,3 per cento del 2018. Bruxelles si attende anche un calo del tasso di disoccupazione, dal 15,3 per cento del 2016 al 13,4 per cento del 2018. Il debito pubblico dovrebbe calare dal 71,5 del 2016 al 68,7 per cento del 2018.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it