QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri27Jan201712:27
#Bosnia: #accordo con #FMI non a #rischio
Francesco Parodi, Rappresentante Permanente del Fondo Monetario Internazionale in Bosnia ed Erzegovina, ha affermato nei giorni scorsi che l´accordo Bosnia - FMI non è a rischio, informa Sarajevo Times.

Tuttavia, è chiaro che la seconda tranche di risorse prevista, da 150 milioni di BAM (marchi di Bosnia: 1 marco = 0,50 euro circa) verrà rinviata fino a quando le autorità locali non adempieranno a quanto concordato in novembre.

Parodi ha ricordato che in quell´occasione, staff del Fondo e autorità locali hanno concordato le politiche necessarie perché il Consiglio Esecutivo dello stesso Fondo potesse prendere in considerazione l´approvazione della prima revisione dell´accordo EFF, che prevede l´erogazione della seconda tranche; le autorità locali stanno lavorando in questo senso; una volta che le condizioni si saranno realizzate, il Consiglio si riunirà per valutare la prima revisione; il Fondo e e il Governo continueranno nel frattempo a cooperare.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it