QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Elenco news

Nei paesi della regione balcanica nel 2013 il livello dei prezzi al consumo di beni e servizi e' stato circa la meta' della media dell'Unione europea: lo rivela Eurostat, l'ufficio statistico comunitario.

I prezzi delle case in Grecia hanno fatto registrare uno dei maggiori cali nell´UE nei primi tre mesi dell´anno, stando al raffronto dei dati della Banca di Grecia con quelli di Eurostat, scrive Ekathimerini.

L´Hellenic Financial Stability Fund (HFSF), il fondo creato per il salvataggio delle banche in difficoltà, ha ridotto la propria partecipazione alle quattro banche sistemiche greche, dopo che i rilevanti aumenti di capitale ai quali queste hanno proceduto nei mesi scorsi, scrive Balkans.Com, riprendendo Kathimerini.

Le vendite al dettaglio nell'area euro sono aumentate dello 0,4% ad aprile rispetto al mese precedente e del 2,4% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Lo rende noto Eurostat che ha rivisto al ribasso il dato di marzo da +0,3% a +0,1%. 

Stop all'installazione dei cookie per finalita' di profilazione e marketing da parte dei gestori dei siti senza aver prima informato gli utenti e aver ottenuto il loro consenso.

Il primo trimestre dell’anno vede il settore immobiliare in evoluzione: su base annua, le vendite di proprieta’ residenziali sono lievitate del 15%; +30% anche sul versante della domanda.

La Croazia - insieme a Cipro - è tra i Paesi dell'Unione Europea che hanno conseguito il più grave calo dei prezzi delle case nella parte finale del 2013.

Calano i prezzi delle case in Slovenia. Ad affermarlo è l'Istituto Nazionale di Statistica.

La Grecia è entrata nel sesto anno consecutivo di recessione: tra le conseguenze, il calo costante dei prezzi delle proprietà immobiliari, che sta rendendo vantaggioso anche l´acquisto di proprietà di lusso, scrive NeoKosmos.

L'Agenzia nazionale del lavoro (AMS) sostiene che la leggera ripresa congiunturale non sarà sufficiente per riflettersi positivamente sul mercato del lavoro nazionale negli anni 2014 e 2015.

Creacasa ha creato il Mutuo Arreda Creacasa: chi richiede fino al 21 luglio 2014 un mutuo per un importo minimo di 120mila euro riceverà una Carta Regalo IKEA dal valore di 500 euro. La nuova iniziativa si inserisce all’interno degli obiettivi 2014 della società partecipata di Credem, che punta a raggiungere per la fine dell’anno 500 milioni di euro di mutui, superare le 4 mila sottoscrizioni e conquistare più di 3.500 nuovi clienti.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it