QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il settore bancario di Bosnia ed Erzegovina ha chiuso il 2016 con un profitto netto di 220,4 milioni di BAM (marchi: 1 marco = 0,50 euro circa), che rappresenta un´autentica esplosione rispetto ai 31,6 milioni del 2015, scrive Sarajevo Times, riportando i dati di Raiffeisen Research.

Su un totale di 23 banche, solo tre hanno chiuso l´anno con una perdita, segnatamente Addiko Mostar, Addiko Banja Luka e Pavlovic Bank Bijeljina. Le altre venti banche hanno raccolto profitti totali per 284,3 milioni di BAM: la migliore è stata Unicredit Mostar, che ha raggiunto profitti per 81,5 milioni, con 2 milioni in più rispetto al 2015; al secondo posto si colloca Raiffeisen Bank con 52,5 milioni di BAM, facendo segnare tuttavia un calo sensibile in confronto con i 67 milioni del 2015.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it