QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La Commissione europea ha approvato a dicembre 2013 la ricapitalizzazione da parte dello Stato sloveno per cinque banche slovene. Si tratta delle tre principali banche slovene con capitale statale (NLB per l'importo di 1.551 milioni di euro, NKBM per 870 milioni e Abanka per 348 milioni) e due banche in fase di liquidazione (Factor banka per 269 milioni e Probanka per 176 milioni di euro). La Banca centrale slovena ha tolto agli azionisti e ai titolari le obbligazioni subordinate ed ibride in modo che le tre principali banche sono diventate statali al 100%. L'abrogazione delle obbligazioni è stata effettuata in base alla decisione della Corte costituzionale. Nei prossimi giorni sono previsti i primi trasferimenti dei crediti inesigibili delle due banche (NLB e NKBM) alla bad bank.

Fonte: ICE



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: netzappingsrl@pec.it