QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

A maggio la produzione industriale è aumentata, su base annua, del 7,4 pc, mentre su base mensile dell’1,6 pc, riporta l’ufficio statistico.

Il rafforzamento delle posizioni nelle regioni è una solida base per il futuro sviluppo dell’industria automobilistica russa, che finalmente torna a crescere per la prima volta dal 2014, rileva l'ICE.

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha firmato un accordo per un prestito da 400 milioni di Euro alla banca ungherese Import-Export Eximbank volto a finanziare linee di credito per le PMI.

Area Science Park di Trieste, unitamente ad altri operatori attivi sul territorio, si è aggiudicato l'incarico di consulenza che il Ministero croato dell'economia ha affidato per poter favorire la creazione di un sistema nazionale dell'innovazione.

L’Ungheria ha firmato il contratto per ricevere gas tramite il nuovo gasdotto "Turkish Stream" di proprietà della russa Gazprom e della turca Botas, informa Economia.hu.

Audi ha ampliato la sua fabbrica di utensili a Győr, in Ungheria settentrionale, con ulteriori 15mila metri quadrati e l’installazione di nuovi macchinari per i test dei veicoli.

Inaugurata la fabbrica di lattine di alluminio da 41mila metri quadrati per il gruppo HELL a Szikszó, in Ungheria, dove è prevista la creazione di 320 posti di lavoro entro fine 2019, scrive Economia.hu.

La catena di negozi “Kenguru” nella prima metà del 2017 ha concluso più di 20 nuovi contratti con fornitori stranieri, informa l'ICE.

L’azienda portuale riporta che nel primo semestre di quest’anno sono state trasbordate 6 pc di merci in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Boschi e foreste coprono circa il 63 per cento del territorio della Bosnia ed Erzegovina e la qualità del legname prodotto è tra le miglio in Europa; l´industria collegata, uno dei settori più importanti dell´economia, occupa circa 30.000 persone, informa Sarajevo Times.

Le esportazioni della Bosnia ed Erzegovina nel corso dei primi cinque mesi del 2017 hanno raggiunto un valore di 4,309 miliardi di BAM (marchi: 1 marco = 0,50 euro circa), ottenendo una crescita del 17,3 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, informa Sarajevo Times.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it