QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue09Jan201812:35
#Ungheria, #ENI cede le sue attività gas
L’ENI ha finalizzato l’uscita dal mercato ungherese con la vendita a MET Holding della quota del 98,99% in Tigász e delle sue stazioni di servizio, scrive Economia.hu.

L’annuncio fa seguito alla firma dell'accordo raggiunto tramite gara competitiva. A Tigász appartiene il 48% della rete nazionale, pari a 33.700 km di gasdotto nel Nord-Est dell’Ungheria, con 1,2 milioni punti di riconsegna.

ENI aveva avviato il ritiro dal territorio ungherese nel 2016, nell’ambito del suo piano di dismissioni e razionalizzazione del suo portafoglio. Già nel 2015 erano state cedute all'ungherese MOL le stazioni di servizio a insegna Agip. Arrivata in Ungheria subito dopo il cambio di regime, nel 1990, Eni ha ceduto la società Eni Hungaria a MOL il primo agosto 2016.

La transazione siglata ieri è soggetta all’approvazione del regolatore del mercato.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it