QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La società austriaca Magna Steyr che intende aprire un impianto di verniciatura a Hoče in Slovenia la scorsa settimana avrebbe ottenuto il permesso di costruzione parziale, informa l'ICE. 
Alcune organizzazioni non governative avrebbero già annunciato che faranno ricorso contro il nullaosta ambientale rilasciato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio (ARSO) della Repubblica di Slovenia, il che potrebbe mettere a rischio l’apertura dell’impianto di verniciatura e la futura assunzione di 400 lavoratori.

La Magna Steyr ha dichiarato che se non riuscirà ad avere il permesso di costruzione definitivo entro settembre 2017, sposterà il progetto di costruzione dell’impianto di verniciatura in Ungheria.






Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it