QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

L'impianto di trasformazione dei rifiuti di Vinca, la cui costruzione durerebbe da due a tre anni e che costerà circa 300 milioni di euro, dovrebbe trasformare circa il 70 pc dei rifiuti e, con la loro combustione, produrre circa 30 megawatt di energia elettrica e 65 megawatt di energia termica, informa l'agenzia di stampa Tanjug, riportata dall'ICE.

A dichiararlo è stato Thomas Lubeck, responsabile IFC per i Balcani occidentali, aggiungendo che Belgrado genera 600.000 tonnellate di rifiuti ogni anno e che il nuovo impianto potrebbe sfruttare tale potenziale per produrre energia e per ridurre l'inquinamento.



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it